Allenamento e assunzione di farmaci con ibuprofene: attenzione

di Redazione Commenta

Quante volte capita di soffrire di mal di testa, problemi mestruali  o infortuni vari. Le infiammazioni, ovviamente, non vanno proprio a braccetto con gli allenamenti e, allora, si trova sollievo dall’assunzione di rimedi farmaceutici a base di ibuprofene. Lo stesso è ormai diventato molto famoso, tanto da essere conosciuto pure da chi di medicina non si intende proprio. C’è da chiedersi, però, qual è la loro reale interazione con lo sport.

E’ assolutamente certo, infatti, che l’ibuprofene riesce a regalare benessere quasi immediato a chi non soffre di patologie più serie, ma se assunto prima di iniziare i propri esercizi, il suo effetto analgesico rischia di peggiorare la situazione e non di migliorarla. E’ possibile, dunque, che aumentino i dolori già presenti e addirittura se ne sviluppino altri nel corso dell’allenamento. Ecco perché, è sempre il caso di chiedere prima consiglio ad un medico.

Nuove ricerche dimostrano anche che se i rimedi a base di ibuprofene vengono assunti per un periodo di tempo continuato, oltre a diminuire il loro effetto, come succede con tutti i medicinali, aumenta l’infiammazione e diminuisce la riparazione delle cellule danneggiate. Questo significa, dunque, che non deve essere mai considerata una situazione a lungo termine. E’ altrettanto sicuro che questo non deve terrorizzare e rendere la sostanza da allontanare. La soluzione, come in ogni cosa, sta nel mezzo. Non eccedere, ma servirsene in continuazione di certo non aiuta e questo non solo gli sportivi. Meglio ricordarsene durante gli allenamenti per restare in forma.

Importante è ricordare, invece, soprattutto nel periodo invernale in cui è pure più facile ammalarsi, che dobbiamo fare il pieno di vitamina C. Se le arance e qualche spremuta, sono sempre benvenute, non sottovalutate nemmeno i peperoni. Dovete scegliere quelli rossi crudi da integrare nella vostra dieta e aumenterete notevolmente il vostro apporto di tale sostanza tanto importante per il corpo e per il suo benessere.

Photo Credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>