Un corpo forte è l’insieme di allenamento e monitoraggio costante

di Gianni Puglisi Commenta

Vuoi rendere il tuo corpo una macchina perfetta? Allora hai bisogno di un cardio frequenzimetro per tenere sempre sotto controllo il tuo motore, ed un allenamento costante che possa diventare sempre più completo.

Ci sono due semplici motivi, entrambi decisamente validi, per utilizzare un cardio frequenzimetro nel tuo allenamento quotidiano o nelle preparazioni più estreme: 1) per la formazione 2) per trovare il ritmo adatto alla vostra corsa e migliorarlo sempre più.

Che si intende per formazione e per ritmo? Semplice il nostro corpo cresce e migliora o regredisce e peggiora secondo le azioni che noi effettuiamo su di esso e se sei uno sportivo lo sai e ne sei consapevole.

Uno strumento come un cardio frequenzimetro da polso o a fascia è alla base di un piano di allenamento efficace, perché ci aiuta a monitorare l’andamento cardiaco in allenamento, sotto sforzo intenso ed in fase di recupero.

Monitorando lo sforzo e l’andamento del nostro cuore possiamo lavorare in maniera completa sul nostro ritmo ed ottimizzare l’allenamento. Noi abbiamo selezionato alcuni portali di professionisti del settore che sanno di quello che parlano e consigliano solo i migliori prodotti, già testati. Oggi vi parliamo di www.cardiofrequenzimetro.org

Ora che sai come monitorare il tuo corpo, è importante che lo alleni con strumenti corretti e che non siano nocivi per la tua struttura. Uno degli strumenti più importanti in un allenamento dopo il cardio frequenzimetro solo le scarpe che indossi, ed ora ti spiego il perché.

Durante la corsa e altri tipi di allenamento, il nostro corpo, reagisce ad un insieme di sollecitazioni scaricando il più possibile il peso a terra. Mettere alla prova il proprio corpo con un carico mal bilanciato porta a conseguenze serie e danni a lungo termine, per questo è molto importante scegliere delle scarpe adatta per il proprio sport. Se hai intenzione di effettuare una arrampicata, non ti serviranno delle scarpe da trekking, ma degli appositi scarpini, mentre per una corsa hai necessità di scarpe specifiche da running.

Ora, qual è la differenza tra una scarpa da corsa normale, una calzatura specifica da running ed una scarpa generica da maratona? La differenza è specificatamente sulla persona e sull’uso che ne farà.

Noi consigliamo sempre di ascoltare le parole di professionisti ed di affidarsi solo a portali specifici del settore che si occupano proprio della scelta del giusto paio di scarpe, confrontandosi anche con altri atleti professionisti leggendo i vari feedback disponibili nei negozi online di scarpe da running. Dai uno sguardo a questa pagina, informativa e decisamente completa, www.cardiofrequenzimetro.org/corsa/scarpe-running/scarpe-running/, può sicuramente esserti d’aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>