Tapis Roulant, come scegliere quello giusto

di Gioia Bò 1

Il Tapis Roulant è ormai entrato nella quotidianità di molti sportivi, tanto che sono sempre più gli appassionati che scelgono di acquistarne uno da tenere in casa, per allenarsi poi quando e come vogliono. Se avete intenzione di comperare un Tapis Roulant per uso personale o per l’allenamento di tutta la famiglia, non potete fare a meno di seguire determinati criteri di scelta, onde evitare di ritrovarvi tra le mani (anzi tra i piedi!) un oggetto inservibile dopo qualche mese.

Eh si, perché non tutti i Tapis Roulant sono uguali e la buona qualità dipende da diversi fattori, come ad esempio il motore. La potenza di quest’ultimo è di fodamentale importanza ai fini della qualità, poiché dal numero di cavalli o Watt dipende sia l’affidabilità dell’attrezzo che la possibile durata nel tempo.

Al momento dell’acquisto, dunque, occorre informarsi sulla potenza del Tapis Roulant scelto, sia per quanto riguarda le prestazioni massime che per quanto riguarda la potenza costante.

Un altro fattore da considerare è quello delle dimensioni, visto che queste possono variare in modo considerevole da un modello all’altro. Se avete abbastanza spazio a disposizione, vi converrà sceglierne uno di dimensioni non troppo limitate, in modo da avere una superficie di appoggio migliore per il vostro allenamento quotidiano. Inutile dire poi che le dimensioni del Tapis Rolulant dipendono anche dalla stazza fisica del soggetto, il che significa che per un individuo in sovrappeso non è consigliabile la scelta di un attrezzo piccolo e leggero.

Un ulteriore criterio di scelta potrebbe essere quello relativo ai programmi, considerando che molti Tapis Roulant sono forniti di tabelle da seguire. In questo caso, però, la scelta è del tutto personale, poiché sono in molti ad optare per un programma definito esclusivamente sui propri ritmi.

Di fondamentale importanza è invece l’assorbimento dell’impatto, garantito da diversi optional presenti sulla superficie. Prima dell’acquisto, dunque, sarà bene assicurarsi che siano presenti dei sistemi a molla o dei sistemi di ammortizzazione, che favoriscano il miglior impatto possibile del piede.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>