Pettorali alti, come allenarli

di Gioia Bò 6

Chi esegue quotidianamente esercizi per i pettorali sa quanto sia difficile raggiungere la parte alta del muscolo, in quanto risulta più interna e quindi meno raggiungibile dall’allenamento. Ne risulta una figura poco armoniosa con pettorali che – seppur forti – non rendono l’idea della fatica impiegata. Ma il “problema” si può risolvere semplicemente imparando ad allenarsi nel modo giusto, con esercizi specifici che facciano lavorare la zona più alta e nascosta dei pettorali.

Un esercizio particolarmente indicato per l’allenamento dei pettorali alti è quello che prevede l’uso di un bilanciere e di una panca piana. Il vero segreto sta nell’impugnatura e nella metodologia di allenamento. Cosa significa? Significa che la presa deve essere larga, proprio per sollecitare la zona interessata, mentre lo sforzo dovrà concentrarsi sulla fase di discesa (per la risalita, invece, è meglio farsi aiutare da un compagno o dal proprio personal trainer).

Le prese strette ed il lavoro continuo di salita e discesa non aiuteranno nella tonificazione degli addominali alti, ma contribuiranno solo a rafforzare i tricipiti, a svantaggio della formazione regolare della zona che volete allenare.

Un altro esercizio utile per l’allenamento dei pettorali alti è quello che prevede l’utilizzo di due manubri ed una panca inclinata. Nel corso dell’esercizio i manubri devono essere portati verso l’esterno, cercando di raggiungere la massima estensione senza piegare le braccia. Il movimento deve essere eseguito lentamente, inspirando nella fase di discesa ed espirando nella fase di risalita.

Non dimentichiamo poi alcune regole fondamentali per l’allenamento dei pettorali alti. Come per ogni altro esercizio, ci sentiamo di consigliare un buon riscaldamento prima dell’allenamento. Inoltre ricordiamo di allenarci almeno un paio di volte a settimana, se vogliamo raggiungere dei risultati soddisfacenti nel giro di qualche mese. Ultimo consiglio, ma non meno importante degli altri, ricordiamo che la palestra non può fare miracoli e che serve metodo ed applicazione per raggiungere la meta.

Commenti (6)

  1. salve, non è che potreste dirmi gli esercizi migliori da fare a casa senza uso di attrezzi per aumentare la massa dei pettorali inferiori e specialmente dei pettorali superiori per favore?

    1. Ecco un link che spero ti sia d’aiuto: http://www.ilfitness.com/pettorali-esercizi

  2. Salve, credo ci sia un errore..Inspirare nella fase di discesa ed espirare in risalita..

    1. @Giovanni:
      Ciao Giovanni,
      effettivamente l’esercizio va eseguito INSPIRANDO nella fase di discesa ed ESPIRANDO nella risalita. Ci scusiamo per l’errore, si è trattato di una svista. Provvediamo a correggere subito e ti ringraziamo per la segnalazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>