Nordic Walking, a Venezia un evento per conoscerlo e praticarlo

di Riccardo Commenta


Il 22 e 23 settembre a Mestre e a Venezia partirà l’evento Nordicwalkinvenice che farà apprezzare le bellezze naturali e artistiche del veneto ma sopratutto farà conoscere e praticare una disciplina sportivo amatoriale, il Nordic Walking, con questo evento è possibile conoscere la camminata nordica e continuarla a praticare nel tempo, a qualsiasi età e ovunque.

La manifestazione si suddivide in due giornate, la prima a Mestre dove verranno avviati i preparativi e date le istruzioni per praticare il Nordic Walking da alcuni istruttori nel Parco San Giuliano alle 10:00 del mattino. In questa giornata il gruppo potrà scegliere due percorsi diversi in relazione alle proprie capacità e conoscenze della disciplina. Chi affronterà il percorso lungo potrà godere delle meraviglie storico-naturali della riserva lagunare veneta, mentre per i neofiti il percorso breve darà l’occasione di conoscere e perfezionare la tecnica della camminata nordica.

Nella seconda giornata, domenica 23, il percorso del Nordicwalkinvenice partirà dalla piazza antistante la Stazione di Venezia alle 8:00 del mattino. La passeggiata si suddividerà anche qui in due tragitti uno di 10 km e l’altro di 16 km che partiranno entrambe dalla Stazione e attraverseranno i canali veneziani, scoprendo le bellezze artistiche di una città che non ha tempo con monumenti amati in tutto il mondo. I percorsi sono a tappe di 33 per quello breve e 72 per quello lungo, faccio presente che gli istruttori del Nordicwalkinvenice hanno impiegato 3 ore e 10 minuti per percorrere interamente il tragitto lungo.

Il Nordic Walking è un’attività fisica e sportiva perfezionata nel 1997 da Marko Kantaneva attraverso lo studio e l’allenamento dello sci da fondo praticato nei periodi caldi. Per il Nordic Walking vengono impiegate delle aste più corte di quelle adoperate normalmente nello sci da fondo per sostenersi e alleggerire il peso dalle anche, ginocchia e caviglie.

La camminata è più veloce della comune passeggiata e se teniamo conto che normalmente per ogni 20 minuti di camminata consumiamo 150 kilocalorie nel Nordic Walking ne verranno bruciate ancora di più arrivando a un aumento del 46% e ricordiamoci che camminare velocemente equivale a fare un’attività fisica moderata e aiuta alla disintossicazione cellulare è stato affermato in alcune ricerche rese pubbliche nel 2004 al Festival del Fitness di Rimini dal dott. Vilberto Stocchi ordinario di Biochimica e presidente della Facoltà di Scienze motorie dell’Università di Urbino invogliando la gente a fare un moderato movimento ma continuativo nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>