FITburlesque: un altro modo di fare fitness

di Francesca Spano Commenta

Il fitness mixato con il burlesque. Oggi queste contaminazioni sono una moda e una tendenza richiesta da moltissimi sportivi. Non solo la Zumba in primo piano, ma appunto pure il Burlesque con una lezione legata all’arte delle seduzione, associata ad una attività motoria più complessa. Questo per mantenersi in forma e garantire un consumo energetico maggiore. Ecco perché la nuova disciplina comincia a diffondersi.

FITBurlesque è solo uno dei tanti stili che dalla palestra passano e si associano al fitness, unendo più funzionalità e quindi permettendo di raggiungere presto gli obiettivi. L’efficienza fisica ne esce migliorata e nel frattempo ci si dedica a qualcosa di originale e non proprio convenzionale.

FITBurlesque è del fitness in chiave Burlesque, con un modo di insegnamento speciale e linee guida uniche e quindi è necessario che ci sia un esperto ad insegnarlo e a seguire chi lo vuole praticare. Per quanto riguarda la tecnica il livello è quello di una lezione di aerobica o di una danza a fatica moderata. Nel corso della lezione si alternano passi diversi anche per complessità. Si comincia con quelli più semplici, ma poi si arriva a quelli complessi, come è normale del resto che sia. Lo stesso istruttore valuta la resistenza degli allievi e procede per livelli. Lo stesso può quindi capire come mantenere l’intensità dello sforzo sempre ad un livello accettabile per tutti. C’è chi poi decide di passare al fitness o solo al burlesque, ma di solito questi mix incuriosiscono tutti, tanto che decidere di continuare è comune. In ogni caso, anche in vista della bella stagione è una pratica che potrebbe diffondersi, anche se adesso è praticata solo all’interno di poche palestre italiane. Per le donne soprattutto una alternativa da provare per evadere dalla solita routine. Questa estate ovviamente ne sentiremo parlare molto e c’è da giurarci che infiammerà le folle.

Photo Credit Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>