Esercizi con lo step (seconda parte)

di Gioia Bò 1

Continua la nostra panoramica sugli esercizi da eseguire con lo step, avendo già visto in un articolo precedente che questo fantastico attrezzo da palestra non può essere utilizzato solo a mo’ di gradino da salire e scendere. E allora vediamo come utilizzare lo step per l’allenamento degli addominali, dei glutei, della schiena e dei lombari.

Primo esercizio: posizione supina, schiena a terra, piedi appoggiati sullo step, gambe piegate ad angolo retto, mani all’altezza delle orecchie o sul petto. Sollevate le spalle dal pavimento, cercando di mantenere i lombari aderenti al suolo. Tornate poi nella posizione di partenza e ripetete per almeno 15 volte. Con questo esercizio vengono sollecitati i muscoli addominali e si rinforzano anche quelli della schiena.

Secondo esercizio: posizione prona sullo step, in modo che il ventre aderisca all’attrezzo, mani che tengono l’estremità superiore, gambe tese all’indietro in modo che le punte dei piedi tocchino il pavimento. Piegate le game e sollevatele verso l’alto fino a raggiungere l’altezza dei glutei. mantenete la posizione per qualche secondo e poi tornate con le gambe a terra. Si tratta di un esercizio utilissimo per la tonificazione dei glutei e della parte posteriore della cosce.

Terzo esercizio: posizione prona sullo step, testa al di fuori dell’attrezzo e gambe allungate all’indietro. Con l’aiuto di due manubri non troppo pesante disegnate dei cerchi con le braccia, portandole prima al di sopra della testa e poi aderenti al corpo. E’ un esercizio utile per la salute della schiena.

Quarto esercizio: posizione eretta, un piede sullo step e l’altro sul pavimento. Sforbiciate con il classico movimento dello step, cercando di mantenere la schiena dritta e lo sguardo in avanti. Si tratta di un esercizio particolarmente indicato per tonificare i glutei.

Come vedete, lo step può essere utilizzato per innumerevoli esercizi da svolgere sia in palestra che tra le mura domestiche ed è riduttivo limitarne l’uso al classico “saliscendi”.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>