Il ballo digitale per ritrovare la linea: che cos’è?

di Francesca Spano Commenta

Si parla di ballo digital, ma nonostante ci sia gran curiosità intorno in molti si chiedono di che cosa si tratti veramente. La nuova tendenza arriva dall’Europa e promette di far tornare tutti in forma anche prima dell’estate e della tanto temuta prova costume. Si tratta di un software interattivo di ballo che dovrebbe, o almeno promette di farlo, evitare a tutti di andare in palestra, allenandosi a casa.

 Addio anche alle diete esagerate, perché per sentirsi più tonici e non stressarsi ci si può accostare a questa pratica, consigliata pure dagli esperti. Si tratta della musica hip hop per lui e della dance per lei. Durante l’inverno è facile che si accumulino calorie e poi non è per niente semplice smaltirle e, comunque, è necessario del tempo. Per quei 4-5 chili che in media si devono eliminare, si passa al movimento 2.0 direttamente dalle quattro pareti domestiche. Il nome del “miracoloso” progetto è Just Dance 2014, ed è un videogioco di ballo che sta letteralmente andando a ruba. Si calcola che sia il più venduto al mondo, per cui se vi state chiedendo se funzioni, la risposta è chiara.

La costanza non deve mancarvi e nemmeno la determinazione, ma dovrete semplicemente mettervi davanti alla tv e divertirvi replicando le coreografie delle hit del momento. Imparerete subito a sciogliervi, anche se non vi sentite di solito particolarmente sensuali. Scegliendo tracce differenti per donne e uomini, si va ad agire su zone del corpo differenti con una sorta di allenamento personalizzato. Le ragazze possono pensare a rassodare i polpacci e l’interno coscia che tendono a rilasciarsi con il passare dell’età e con la musica dance ed elettrodance l’effetto è garantito. Questo tipo di suono, infatti, stimola la zona inferiore del corpo e il grasso in eccesso tende a diminuire. Per l’uomo, invece, meglio stimolare la parte superiore e la danza moderna, quindi, è perfetta per tonificare i muscoli.

Un videogioco come questo ha innegabili vantaggi che riconoscono pure parecchi nutrizionisti ed esperti del settore. In più, l’attività fisica così non diventa troppo traumatica, perché ci si diverte e l’impressione è quella di non stancarsi.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>