L’allenamento a digiuno fa dimagrire?

di Gioia Bò Commenta

Svegliarsi al mattino presto, indossare tuta e scarpe da tennis e poi via a piedi o in bicicletta, senza passare dalla cucina per fare colazione. Secondo una linea di pensiero questo sarebbe il modo migliore per bruciare grassi e quindi per perdere peso e tornare in forma in tempi relativamente brevi. Ma è davvero così? L’allenamento a digiuno fa davvero dimagrire?

Ebbene si, ma non illudetevi di aver trovato la soluzione ideale ai problemi di peso, perché come sempre in questi casi occorre fare delle precisazioni.

E’ vero che al mattino presto, prima ancora di ingerire alimenti liquidi o solidi, la glicemia ed il glicogeno sono più bassi rispetto ad altri momenti della giornata. Questo significa che l’organismo tenderà ad utilizzare (e quindi a bruciare) i grassi per trarne energia.

Allenarsi a digiuno è quindi utilissimo, ma c’è il rischio che il corpo reagisca nel modo sbagliato, specie se non riesce a trovare la giusta dose di carboidrati da utilizzare o se sottoposto ad uno sforzo esagerato.  In questi casi si va incontro ad un fenomeno chiamato catabolismo muscolare, che porterà l’organismo a cercare di sostituire i carboidrati con le proteine, “bruciando” i muscoli.

Come detto, tale fenomeno si verifica in casi di regime alimentare troppo rigido (e quindi anche di allenamento a digiuno) o in caso di sforzo eccessivo o, ancora più spesso, quando le due situazioni si sovrappongono. Non è così raro infatti, che i soggetti alla ricerca del peso forma si sottopongano a sacrifici durissimi pur di ragiungere l’obiettivo, rischiando però di compromettere la salute dell’apparato muscolare.

Per concludere, l’allenamento a digiuno può essere di grande aiuto per coloro che vogliono bruciare in fretta la massa grassa, ma occorre usare le dovute precauzioni. Non superate mai i 30-40 minuti di attività fisica a stomaco vuoto, mentre se siete orientati su uno sforzo prolungato nel tempo, fareste meglio ad assumere la giusta dose di calorie prima di sottoporvi all’allenamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>