Esercizi per tonificare i fianchi

di Gioia Bò 1

Le ferie (ma soprattutto le abbuffate) estive vi hanno lasciato qualche chilo in più sul girovita? E allora è il caso di darsi da fare per riconquistare la forma perduta, senza aspettare la prossima primavera per prepararsi alla prova costume. Ovviamente non si possono ottenere miracoli dall’esercizio fisico, a meno che non lo si associ ad una corretta alimentazione, con il giusto apporto di carboidrati, grassi e proteine.

Su ilFitness trovate tutte le indicazioni in proposito, ma quello che ci interessa mettere a fuoco in questa sede è la giusta ginnastica per diminuire il girovita ed in particolare quella che riguarda la tonificazione dei fianchi.

Non è necessario iscriversi ad una palestra, ma basterà esercitarsi tra le mura domestiche con costanza, per raggiungere degli ottimi risultati in questo senso. E allora andiamo ad analizzare qualche semplice esecizio da fare in casa, senza spendere neppure un euro in sedute massacranti in sala fitness.

Primo esercizio: distesi a terra, coricati sul fianco sinistro con le gambe tese. Sollevare la gamba destra di 30-50 centimetri e tornare nella posizione di partenza, ripetendo l’esercizio per almeno una decina di volte. Coricarsi poi sul fianco destro e ripetere l’esercizio con la gamba sinistra.

Secondo esercizio: in piedi, braccia piegate e mani dietro la nuca. Ruotate il busto a destra e a sinistra per almeno una ventina di volte. Rilassate le braccia, allungandole lungo i fianchi, e ripetete l’esercizio. Volendo, si può utilizzare un bastone, tenendolo per le estremità.

Terzo esercizio: distesi a terra, gambe piegate, il braccio destro dietro la nuca ed il sinistro lungo il fianco. Ruotate il busto, “salendo” con il gomito destro verso il ginocchio sinistro e tornate nella posizione di partenza. Eseguite per una decina di volte, prima di ripetere l’esercizio con il gomito simistro.

Tre semplici esercizi che possono sembrare banali, ma che aiuteranno a tonificare i fianchi ed a ritrovare in fretta la forma perduta.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>