Step, un modo semplice per tenersi in forma

di Gioia Bò Commenta

Salire e scendere le scale per tenersi in forma e perdere peso? Qualcuno snobba il semplice esercizio, preferendo attrezzi ben più stancanti, ma l’utilità di tale movimento è scientificamente dimostrata. E allora perché non riproporlo proprio sottoforma di esercizio da fitness?

Lo Step in fondo consiste proprio in movimenti di salita e discesa, accompagnati però dal ritmo musicale, che scandisce i tempi e tiene viva la concentrazione. L’idea – piuttosto elementare di per sé – nasce dall’intuizione di un’atleta americana, costretta ad un lungo periodo di inattività a causa di un infortunio. Per la riabilitazione le venne consigliato di salire e scendere le scale frequentemente e lei pensò bene di ideare un attrezzo che fungesse da gradino.

Quel rudimentale marchingegno si trasformò nello Step vero e proprio, ovvero in una pedana lunga un metro e larga una quarantina di centrimetri, regolabile in altezza.

A cosa serve lo Step? I benefici maggiori sono appannaggio degli arti inferiori che con il movimento di salita e discesa vengono tonificati e mantenuti in forma. Polpacci, cosce e glutei, quindi, avranno un ruolo determinante nel movimento, ma a beneficiarne è anche l’apparato cardio-circolatorio, continuamente sollecitato e tenuto sotto pressione.

Una lezione di Step è quanto di più semplice ci possa essere, ma attenzione: facile non significa poco impegnativo né scarsamente stancante. Il movimento continuo di discesa e salita sullo Step obbliga anzi ad uno sforzo di una certa entità, specie se accompagnato da un ritmo musicale incalzante.

Compito dell’istruttore è quello di indicare i vari movimenti, tenendo conto delle esigenze degli allievi ed alternando fasi più pressanti a fasi più leggere, che consentano di recuperare le energie. Se invece utilizzate lo Step tra le pareti domestiche (il costo è così esiguo che si adatta a tutte le tasche), dovreste pensare ad un programma graduale, partendo da sedute di pochi minuti fino ad arrivare a un’ora/un’ora e mezza di Step. Forse si tratta di un esercizio ripetitivo e monotono, ma vi assicuro che è davvero utile per la forma fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>