Fitness tracker, cos’è e a cosa serve

di AnnaMaria Commenta

I fitness tracker sono i dispositivi smart più di tendenza del momento. Si tratta di dispositivi che si possono indossare al braccio, che hanno la forma di un orologio o di un piccolo braccialetto da polso e che con le loro funzioni permettono di seguire i propri allenamenti con assoluta precisione, monitorando frequenza cardiaca, calorie bruciate, chilometri percorsi.

fit gadget activity tracker
Inizialmente erano un prodotto di nicchia, adesso sembra che siano in continua ascesa e da gadget da personal trainer si sono trasformati in un oggetto irrinunciabile anche per chi è abituato semplicmente alla corsetta settimanale al parco.

Fitness tracker, a cosa serve

I fitness tracker più ricchi di funzioni hanno a disposizione un sensore di battito cardiaco che monitora in modo continuo i battiti fornendo informazioni sulla frequenza cardiaca durante un allenamento. Calcolano i passi, la distanza percorsa, le calorie bruciate, i piani di scale e nche l’intensità dell’attività fisica. In alcuni modelli ci sono aanche altre funzioni come la sveglia, la vibrazione per le notifiche e un segnale che avisa quando si sta fermi per troppo tempo. E poi ovviamente funzionano anche da orologio.
Alcuni fitness tracker hanno anche un Gps e una memoria interna dove poter salvare le nostre canzoni preferite e poi ascoltarle durante l’allenamento.

> Nuovi Activity Tracker Garmin

L’orologio da fitness registra tutti i dati e poi li trasmette allo smartphone o al dispositivo stesso. In genere le fitness band, o activity tracker che dir si voglia, sono compatibili con le applicazioni più conosciute come Runtastic, Endomondo, My Fitness Pal e con periferiche generiche. Prima di acquistare informatevi bene sulla compatibilità del dispositivo con il vostro telefonino.

> The Shine, il contapassi per Iphone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>