Esercizi post parto

di Gioia Bò 1

La gravidanza rappresenta un momento particolarmente delicato nella vita di una donna, che vede il proprio corpo trasformarsi con il trascorrere dei mesi, mentre si chiede se mai tornerà ad avere il fisico di un tempo. E’ possibile tornare in forma dopo una gravidanza? Assolutamente sì, a patto che si segua un determinato stile di vita, fatto di allenamento fisico ed alimentazione equilibrata.

In particolare, l’esercizio fisico è di fondamentale importanza per una che ha appena partorito, anche e soprattutto per ritrovare la giusta tonicità dei muscoli addominali e dei legamenti, che durante la gravidanza hanno subito delle sollecitazioni tali da far perdere l’elasticità. Quali esercizi effettuare per tornare in forma? Vi proponiamo qualche esempio, consigliandovi comunque di non esagerare con l’allenamento e di lasciar trascorrere almeno un paio di settimane dal parto prima di sottoporvi a qualunque sforzo fisico.

Primo esercizio: posizione distesa, gambe allungate e braccia lungo i fianchi. Contraete i glutei ed i muscoli del basso ventre inspirando profondamente. Mantenete la posizione per qualche secondo e poi rilassate espirando.

Secondo esercizio: posizione distesa, gambe allungate e braccia lungo i fianchi. Sollevate la gamba sinistra e poi portatela verso il basso, incrociando verso destra. Inspirate in fase di sollevamento ed espirate quando scendete verso terra. Quindi tornate nella posizione di partenza e ripetete l’esercizio con la gamba destra.

Terzo esercizio: in ginocchio su pavimento, busto eretto e braccia lungo i fianchi. Scendete lentamente, fino a toccare i talloni con il sedere. Quindi risollevatevi e contraete i glutei, mantenendo la posizione per qualche secondo. Tornate poi nella posizione seduta rilassandovi.

Si tratta di tre semplici esercizi che aiutano a ritrovare la giusta tonicità ed elasticità dopo il parto. Torneremo presto sull’argomento, non prima di avervi raccomandato di consultare un medico prima di sottoporvi a qualunque sforzo e di ritardare i tempi del recupero nel caso abbiate subito un taglio cesareo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>