Esercizi post parto (seconda parte)

di Gioia Bò Commenta

La gravidanza è uno dei momenti più belli nella vita di una donna, ma – una volta nato il bambino – ci si ritrova a dover fare i conti con un corpo che non è più come quello che si aveva qualche mese prima. I tessuti si sono allargati, i muscoli hanno perso tonicità, il peso è aumentato vertiginosamente e magari è arrivato anche qualche fastidio alla schiena a compromettere il quadro generale.

Qualche giorno fa vi abbiamo proposto una serie di esercizi per tornare in forma dopo il parto, suggerendovi di esercitarvi in modo graduale, in modo che il corpo possa abituarsi allo sforzo. In queste poche righe continueremo con la serie di esercizi da eseguire, consigliandovi come sempre di attendere almeno una settimana o due dopo la nascita del bebè, specie se il parto non è stato facile.

Primo esercizio: posizione supina, gambe leggermente piegate e braccia lungo i fianchi. Sollevate le ginocchia portandole verso il petto e afferratele con le mani, inspirando e cercando di contrarre i glutei e la zona vaginale. Tornate poi in posizione distesa espirando. Ripetete l’esercizio almeno cinque volte, ma senza accelerare i tempi ed eseguendo i movimenti in modo dolce.

Secondo esercizio: posizione supina, gambe leggermente piegate e braccia lungo i fianchi. Sollevate le gambe come nell’esercizio precedente, tenete la posizione e poi cercate di sollevare il busto fino a sedervi. Mantenete la posizione per qualche secondo e poi tornate a distendervi, rilassando la muscolatura. Anche questo esercizio va ripetuto almeno cinque volte, sempre e comunque lentamente.

Terzo esercizio: posizione supina, gambe leggermente piegate, piante dei piedi a terra e braccia lungo i fianchi. Sollevate il bacino e contraete i muscoli dei glutei  e dello sfintere. Mantenete la contrazione per qualche secondo, rilassate e tornate a contrarre. Infine, riportare il bacino a terra, rilassatevi e preparatevi per ripetere l’esercizio per almeno cinque volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>