Dimagrire annusando gli odori

di Martina Commenta

Come dimagrire? Annusando gli odori! Sembra che la chiave per perdere peso dopo il fallimento di alcune diete seguite potrebbe essere sotto il proprio naso; a dirlo alcuni esperti tra cui Eugeny Couture, un aromaterapista inglese che ha spiegato

Gli oli essenziali hanno una grande influenza nella nostra vita quotidiana. Possono migliorare il nostro umore, aiutarci a rilassarci e distenderci o aumentare la nostra concentrazione, quindi ha senso pensare che possano anche contribuire a farci perdere peso. Ovviamente un’alimentazione sana e l’esercizio fisico rimangono fondamentali in qualsiasi programma dietetico ma sfruttando il potere del profumo possiamo ridurre i morsi della fame più comuni che ci buttano fuori pista provocando uno strappo alla dieta

dimagrire-annusando-odori

Consiglia di annusare per 3-5 volte consecutive l’olio di pompelmo per 6 volte al giorno; questo perchè il pompelmo ha un basso indice glicemico. Non è poi una teoria così bizzarra visto che nel 2013 ci fu uno studio simile che mise in luce come il profumo dell’olio di oliva era in grado di aiutare le persone a dimagrire; il professor Tim Jacob, esperto presso la Scuola di Bioscienze dell’Università di Cardiff ha spiegato

Il legame tra gusto e olfatto è documentato; il 70-80 per cento del sapore del cibo, e quindi del piacere nel consumarlo, è determinato proprio dal suo odore. Quando si ha un raffreddore, ad esempio si riesce a malapena ad assaggiare un piatto. E se qualcosa ha un cattivo odore, evolvendoci abbiamo imparato a non mangiarlo, perché può farci male, o ucciderci

Serviranno comunque sia ulteriori studi per capire se effettivamente annusare odori possa essere un valido metodo per dimagrire.

Via| Dailymail

Photo Credits| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>