Apple Watch, ecco come sfruttarlo durante l’attività fisica

di Lucia D'Antuono Commenta

Alcune indicazioni per chi vuole approfondire un argomento particolarmente interessante

Al giorno d’oggi la tecnologia fa sempre più parte della nostra vita di tutti i giorni, sia in riferimento all’ambito videoludico, ad esempio per chi ama il gioco online su casinosicurionline.net, ma anche per tutti coloro che svolgono abitualmente attività fisica e necessitano di un supporto tecnologico per tenere traccia dei propri allenamenti.

In commercio ci sono tantissimi dispositivi che possono tornare decisamente utili in tal senso: aspettando che finalmente possa essere operativa anche entro i confini italiani la piattaforma Fitness+, che non fa altro che simboleggiare l’entrata in scena di Apple nel campo del fitness online, uno dei device maggiormente usati e apprezzati risponde certamente al nome di Apple Watch.

Apple Watch

L’evoluzione dell’Apple Watch

Con il passare del tempo, l’Apple Watch ha potuto contare su un numero di funzionalità incredibili che, oltre a crescere quantitativamente, hanno fatto un importante salto di qualità anche dal punto di vista qualitativo e in termini di pratica e resa per l’esperienza finale dell’utente.

Nello specifico Apple, che a giugno potrebbe comunicare novità interessanti sui Glasses, ha innovato e rinnovato sempre di più questo device, con l’inserimento di numerose funzionalità dedicate agli sportivi, con cui c’è la possibilità di memorizzare tutte le attività fisiche che vengono svolte ogni giorno, così come seguire in maniera più approfondita la routine legata all’allenamento.

Dal momento in cui ha fatto il suo esordio sul mercato, questo device ha completamente e radicalmente modificato la concezione di orologio, facendolo diventare come uno strumento perfetto di cui disporre per restare sempre in perfetta forma fisica.

Non importa nulla se lo sport viene praticato come semplici amatori, oppure se siete degli atleti professionisti. Infatti, l’Apple Watch è stato configurato e sviluppato con l’intento di soddisfare le esigenze degli sportivi in merito alle attività più disparate. Si va dal vogare fino alle corse in bici, senza dimenticare la corsa e le varie tipologie di camminata.

Aggiornamento dopo aggiornamento, tutte le nuove versioni del software che sono state lanciate hanno portato in dote qualche funzionalità aggiuntiva che ha lasciato un po’ tutti senza parole. Giusto per fare qualche esempio, nel 2018 aveva aggiunto lo yoga, mentre due anni fa aveva tolto i veli all’High Intensity Interval Training. L’anno scorso, invece, era stata la volta di introdurre l’allenamento di base e defaticamento, quello dedicato alla forza funzionale e, infine, la danza.

Perché conviene usare Apple Watch durante l’attività fisica

La prima motivazione che porta a considerare come ottimale l’uso dell’Apple Watch, con la sesta versione che pensa sempre più alla salute, nel corso dell’attività fisica è certamente l’utilità nel controllo di vari valori che sono collegati all’apparato cardiaco. Infatti, tramite l’app Cuore, c’è la possibilità di tenere d’occhio la frequenza cardiaca corrente, quella cardiaca a riposo e quella media nel corso dell’attività sportiva.

Si tratta di misurazioni decisamente semplici, ma che possono in ogni caso rappresentare un ottimo aiuto per capire se gli allenamenti che vengono fatti possono dare un buon contributo al miglioramento delle condizioni di salute generali. Importante anche il fatto che l’Apple Watch garantisca la misurazione della VO2 Max, ovvero il quantitativo massimo di ossigeno che viene consumato in un minuto ed è un ottimo valore per comprendere lo stato di forma dal punto di vista aerobico e cardio-respiratorio.

Non solo, dato che l’app Allenamento presente sull’Apple Watch permette pure di monitorare gli allenamenti legati a tantissime discipline sportive, mostrando sempre un riepilogo di tutti i dati. Infine, l’Apple Watch si può sfruttare con tante applicazioni legate al fitness, come ad esempio quelle dei colossi Nike e Adidas. Tramite l’app Attività, infatti, questo dispositivo consente di conoscere l’attività fisica per il giorno attuale mediante la predisposizione di tre anelli colorati: il primo si riferisce alle calorie che vengono consumate da quando è cominciata la giornata, poi il numero di minuti dedicati allo sport e, infine, il numero di ore passate in piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>