Dimagrire nel modo giusto: ecco gli errori da evitare durante la dieta

di Valentina Cervelli Commenta

Anche se l’estate sta oramai volgendo al termine, ci sono comunque molte persone che decidono di mettersi a dieta in questo periodo dell’anno. Il tutto perché dimagrire non è solo una questione di “prova costume”, e in realtà questo non è nemmeno il motivo più importante per perdere peso. Perché in gioco entra un fattore ben più decisivo del semplice aspetto fisico e della silhouette, vale a dire la salute. Ecco perché oggi scopriremo quali sono gli errori da evitare durante la dieta, così da dimagrire nel modo giusto.

Gli errori da non commettere per una dieta sana

Perdere peso è una missione che richiede pazienza, continuità e ovviamente informazione, per evitare di commettere degli errori che potrebbero mettere a repentaglio il nostro benessere. E qui è il caso di iniziare con una considerazione importantissima: non sempre è necessario dimagrire, quindi è meglio controllare anche attraverso appositi strumenti online il proprio peso ideale, in modo tale da muoversi di conseguenza. Detto ciò, arriva il momento di passare alla lista degli sbagli da evitare durante la dieta.

  • Il digiuno non è mai un alleato positivo per il dimagrimento, perché non fa bene alla salute e anche perché spinge il nostro corpo in “modalità risparmio energetico”. Il metabolismo, infatti, tende ad adattarsi.
  • In tanti credono che mangiare soltanto verdure faccia dimagrire, ma non è affatto così. Uno stile alimentare vegano, al pari di tutti gli altri, porta comunque diverse chilo calorie. E non fa nemmeno bene alla salute, perché il corpo e i muscoli richiedono l’introduzione nella dieta delle proteine animali.
  • Un discorso simile vale anche per i grassi e gli zuccheri: naturalmente non è mai il caso di eccedere, ma non bisogna nemmeno eliminarli radicalmente dalla propria dieta, perché hanno un ruolo molto importante per la salute delle difese immunitarie.
  • Quando si fa la dieta, è importantissimo non rinunciare al necessario movimento fisico. Lo sport attiva il metabolismo e lo accelera, favorendo la perdita di peso, e ovviamente porta diversi vantaggi all’organismo.
  • Addio pasta e pane? Assolutamente no. I carboidrati rimangono un elemento essenziale, anche sotto regime di dieta, e questi ultimi dovrebbero corrispondere almeno al 55% del totale delle calorie assunte.
  • Chi fa la dieta spesso tende a caricare i condimenti, e questo è un altro errore da evitare perché – come detto – anche le verdure hanno un importante apporto calorico.
  • Fine della dieta, e ora? Una volta raggiunto l’obiettivo, c’è uno sbaglio che molti commettono: fiondarsi di nuovo sul cibo, senza mantenere uno stile equilibrato nell’alimentazione.

Dimagrire è un po’ come comporre un puzzle: ogni elemento andrà incastrato nel posto giusto, unendolo agli altri. E, una volta completata l’opera, il suddetto puzzle va incorniciato. Il tutto per ricordarci che ogni giorno è un giorno buono per evitare gli eccessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>