leonardo.it

Mal di schiena: curiamolo col Pilates

 
Gioia Bò
21 febbraio 2011
Commenta

Stanchi di assumere antidolorifici ed antinfiammatori per lenire i fastidi provocati dal mal di schiena? Stanchi di sottoporvi a massacranti sedute in palestra per cercare di rafforzare la colonna vertebrale affinché il dolore scompaia magicamente? E allora forse è il caso di provare con qualche esercizio specifico di Pilates, utile sia in fase di prevenzione che di cura.

Ovviamente il nostro articolo non è rivolto a coloro che soffrono di patologie serie (in caso di dolori persistenti rivolgetevi ad un medico o ad un ortopedico), ma a coloro che vogliono prevenire il mal di schiena ed a quanti esercitano professioni che costringono a posizioni scomode per gran parte della giornata, con conseguenze spesso dolorose per la colonna vertebrale. Pronti  per qualche esercizio di Pilates?

La prima cosa da fare è quella di sciogliere la colonna vertebrale, ponendosi in posizione eretta e “srotolando” le vertebre ad una ad una. Cominciamo allora ad abbandonare le braccia lungo i fianchi ed a piegare la testa, fin quasi a toccare il petto. Ora pieghiamo in avanti le spalle, scendendo gradualmente verso il pavimento fino a toccare terra con le mani. Manteniamo la posizione per qualche secondo e poi procediamo nella direzione inversa, risollevandoci molto lentamente e tornando nella posizione eretta.

Un altro esercizio di Pilates molto utile per la prevenzione o la cura dei dolori alla schiena è quella che prevede la pozione di partenza da seduti con le gambe incrociate. Spingiamo all’indietro la schiena, portando il bacino in avanti, in modo da formare una sorta di curva. Ora spingiamo nella direzione opposta, portando in bacino indietro, prima di tornare nella posizione di partenza.

Per l’ultimo esercizio si parte ancora da una posizione seduta, ma stavolta con la schiena appoggiata al muro e le gambe tese in avanti. Pieghiamo la schiena in avanti e tendiamo le braccia fino a toccare i piedi, prima di tornare lentamente nella posizione di partenza.

Come vedete, gli esercizi sono abbastanza semplici da effettuare e richiedono pochi minuti del vostro preziosissimo tempo: vale la pena provare per avere una schiena sana e senza dolori.

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento