Frequenza cardiaca, cos’è e come usarla per allenarsi

di AnnaMaria Commenta

Per allenarsi e massimizzare i risultati senza sforzare troppo il cuore è necessario prendere in considerazione la frequenza cardica, cioè il numero di battiti che il cuore compie in un minuto. Si tratta di un valore che varia in modo naturale e che tende a crescere con l’aumentare dello sforzo.

Ogni singolo individuo, prima di fare sport dovrebbe definite la frequenza cardiaca massima. Per farlo si utilizzano diverse formule ma la più nota è quella di Cooper, in base alla quale la frequenza cardiaca massima si ottiene sottraendo la propria età a 220. Hai 30 anni: quindi la tua frequenza cardiaca massima corrisponderà a 190 battiti al minuto.

I BENEFICI DELL’ATTIVITA’ FISICA A MEDIA INTENSITA’

Monitorare la frequenza cardiaca durante l’allenamento è importante perchè consente di capire se l’allenamento è davvero efficace. Infatti quando lo sforzo è inferiore al 40-45% della massima, per esempio, vuol dire che l’organismo non sta mettendo in atto quegli adattamenti benefici che è costretto a compiere quando si allena in modo efficace. Ma ci sono anche dei limiti che non bisogna assolutamente superare, a meno che non si pratichi sport a livello agonistico. In generale, è bene rimanere nella soglia tra il 65 e il 75% al massimo per allenarsi bene senza affaticare il cuore e mai bisognerebbe superare l’85% della frequenza cardiaca massima perché i rischi cardiovascolari potrebbero aumentare.

FITNESS TRACKER, COS’E’ E A COSA SERVE

La regola vale per tutti, non solo per chi ha particolari problemi di salute. Verificare il battito cardiaco è importante soprattutto quando si fanno sport con impegno cardiovascolare elevato, come corsa e ciclismo, canottagggio o ginnastica aerobica. Attenzione anche alla frequenza cardiaca che cambia troppo repentinamente perchè potrebbe essere una prima spisa di un’aritmia, condizione che va verificata e tenuta sotto controllo con l’aiuto di un cardiologo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>