Foam rollers, i rulli spugnosi che allentano la tensione muscolare e allenano la propriocezione

 
Silvana
4 aprile 2012
Commenta

123078354 Foam rollers, i rulli spugnosi che allentano la tensione muscolare e allenano la propriocezione

Il cosiddetto foam roller è un attrezzo pensato per svolgere particolari esercizi sul suolo. Si tratta di una sorta di tubo (cilindrico o semi-cilindrico) realizzato in materiale spugnoso che viene utilizzato sia per allenare la propriocezione (la consapevolezza del proprio corpo nello spazio che ci circonda), sia per migliorare postura ed equilibrio anche a scopo riabilitativo in seguito a traumi e infortuni. Spesso viene impiegato durante le lezioni di Pilates.

Inoltre, il foam roller può essere utilizzato per praticare l’automassaggio prima o dopo ogni allenamento, momento in cui può sostituire il più tradizionale stretching oppure seguire ad esso, sempre con lo scopo di allentare rigidità e tensioni muscolari. Questo attrezzo, tanto semplice quanto singolare, può però essere usato anche al di fuori di qualunque pratica sportiva, ad esempio per rilassarsi al termine di una lunga giornata di lavoro.

Come si usa il foam roller?

Il foam roller deve assolutamente essere poggiato su una superficie piana, stabile e non scivolosa. E’ opportuno adagiarlo su un tappetino da palestra anche per salvaguardarne l’igiene e l’integrità. Dopo di ciò possiamo agire su di esso in posizione eretta, seduta o supina.

Se deciamo di utilizzarlo per allentare le tensioni muscolari e lenire l’indolenzimento non dobbiamo fare altro che lasciar scivolare delicatamente sul rullo la parte del corpo sulla quale vogliamo intevenire, evitando i punti in cui le ossa sporgono (ginocchia, gomiti, talloni).

Per l’allenamento della propriocezione e il miglioramento di postura ed equilibrio possono essere eseguiti esercizi specifici di diversi gradi di complessità: ad esempio mantenersi in equilibrio poggiando entrambi i piedi su un foam roller cilindrico e spostarsi lentamente avanti e indietro o mantenere le ginocchia poggiate su due cilindri posti l’uno accanto all’altro.

In commercio si trovano foam roller di diverse lunghezze: da 35 a 95 cm, mentre il diametro, per quanto ho potuto constatare, è sempre di 15 cm. I prezzi variano, anche in funzione delle misure, da 5 a 50 euro. Dopo alcuni utilizzi è facile che l’attrezzo subisca piccole deformazioni ma questo non ne compromette la funzionalità.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Pilates, un esercizio per la posizione neutra;

Stretching, perchè è una buona abitudine.

Photo credit | Thinkstock

 

 

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento