Fitness Tour: quando lo sport incontra l’arte

di AnnaMaria Commenta

Curare il fisico ma anche la mente. Allenare il corpo ed ammirare paesaggi e opere d’arte. Se vi sembra strano, sappiate che si sta diffondendo sempre più la moda del Fitness Tour, un’esperienza molto di nicchia che però conquista adepti ogni anno, una particolare modalità di allenamento rivolta a coloro che vogliono allenarsi ammirando contemporaneamente le bellezze artistiche delle città in cui vivono o sono in vacanza.

Ad esempio, la società americana Plank-on! Believe in Your Core ha location in tutto il mondo e ha ideato un format di allenamento molto originale. Si tratta di associare lo sport con le più belle località del mondo da Roma a New York, da Nizza a San Diego e Boston.

> FITNESS AL PARCO, RIMANI IN FORMA ALLENANDOTI IN MEZZO AL VERDE

Gli allenamenti sono ad alta intensità e si svolgono in luoghi dove è possibile ammirare le bellezze architettoniche e naturali. A Roma ci si allena al Circo Massimo, al Ponte Palatino, sul Gianicolo e all’Isola Tiberina e l’allenatore, che poi diventa anche una guida turistica, conduce i suoi allievi in un percorso che rigenera contemporaneamente il corpo e la mente.

> GREEN GYM, IL FITNESS FUORI DALLE PALESTRE

E questa non è l’unica iniziativa di questo tipo. Già nel 2016 infatti a Roma si era tenuto l’Urban Mission Training per le vie del cinema che ha permesso ai partecipanti, anche principianti e poco allenati, di fare un po’ di movimento attraversando le piazze e le vie più famose del cinema della Capitale, da Piazza del Popolo fino a Villa Borghese.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>