Fitness e caldo: come fare per continuare ad allenarsi

di AnnaMaria Commenta

Le temperature tropicali non invogliano di certo all’allenamento. Eppure anche in estate è buona regola non perdere l’abitudine di allenarsi regolarmente, magari adottando qualche trucco anti afa utile per fare esercizio fisico con il caldo, senza correre i rischi del colpo di calore o della disidratazione.

> 7 TRUCCHI PER DORMIRE CON IL CALDO

Prima regola fondamentale: idratarsi correttamente. Bere almeno mezzo litro d’acqua mezz’ora prima dell’allenamento e poi almeno altri 300 ml subito dopo. Si dovrebbe bere almeno ogni 15 minuti 250 ml di acqua. Se vi allenate per 1 ora di filato, aggiungete anche una bevanda isotonica per stabilizzare i livelli di magnesio e potassio. I liquidi devono essere freschi ma non ghiacciati, l’ideale è una temperatura di circa 10 gradi in modo da aiutare ad abbassare la temperatura interna di mezzo grado e, di conseguenza, diminuire la sudorazione e la fatica percepita.

> CORRERE QUANDO FA CALDO, CONSIGLI PER NON DISIDRATARSI

L’abbigliamento ha la sua importanza. Evitate gli abiti troppo aderenti. Scegliete colori chiari e tessuti tecnici o di cotone che non assorbano del tutto il sudore. Se vi allenate all’aperto è indispensabile un capello con visiera per proteggere la testa e gli occhi dal sole. Anche una crema solare sul viso non sarebbe male.

> ANDARE IN BICICLETTA CON IL CALDO? SI’ BASTA SEGUIRE ALCUNI ACCORGIMENTI

La scelta dell’orario dell’allenamento in estate diventa fondamentale. Meglio allenarsi all’alba, nelle prime ore del mattino o solo dopo le 18. E se avvertite una strana sensazione di affaticamento o sudorazione eccessiva, fermatevi in un posto all’ombra, sollevate le gambe e bevete. Attenzione agli abbassamenti di pressione.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>