leonardo.it

Esercizi per polpacci e caviglie

 
Gioia Bò
10 luglio 2011
Commenta

L’allenamento dei polpacci e delle caviglie viene spesso tralasciato dai frequentatori dei centri fitness, a vantaggio della cura di altre zone del corpo ben più visibili. E invece si dovrebbe prestare molta attenzione all’allenamento di questa parte del corpo, essendo quella che in definitiva sostiene il peso di tutto il corpo ed ha bisogno quindi di essere rinforzata nel migliore dei modi.

Di seguito vi proponiamo qualche semplice esercizio da effettuare sia in casa che in palestra, al fine di allenare i polpacci e le caviglie e renderli tonici e sodi al punto giusto. Pronti per qualche dritta da seguire?

Primo esercizio: posizione eretta, gambe leggermente divaricate e braccia lungo i fianchi. Sollevate le punte dei piedi fino a raggiungere il massimo dell’estensione. Mantenete la posizione per qualche secondo, quindi tornate con le piante dei piedi a terra, prima di ripetere l’esercizio per almeno 20 volte.

Secondo esercizio: posizione distesa, schiena a terra, braccia allungate sul pavimento e polpacci appoggiati su una panca. Tirate verso di voi le punte dei piedi e poi distendetele in avanti, fino a raggiungere la massima estensione possibile. Ripetete l’esercizio per almeno venti volte, se volete essere certi di rinforzare nel modo giusto le caviglie.

Terzo esercizio: posizione eretta, mani appoggiate al muro e braccia leggermente flesse. Solleviamoci sulle punte dei piedi, fino a quando non avremo raggiunto la massima estensione e sentiremo i muscoli del polpaccio tirare. Torniamo poi con le piante dei piedi a terra, rilassiamo i muscoli e ripetiamo per una ventina di volte.

E’ inutile inoltre dire che anche lo step e lo spinning sono considerati ottimi esercizi per il rafforzamento delle caviglie e dei polpacci. L’importante, come detto in testa all’articolo, è non sottovalutare l’importanza di questa parte del corpo, che più di altre è responsabile della corretta postura e dell’armonia generale dell’organismo.

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento