Fitness e ciclo mestruale, i consigli

di Gioia Bò 1

Quante volte in “quei giorni” vi siete chieste se è opportuno o meno praticare dell’attività fisica? Ebbene si, il ciclo mestruale può rappresentare un vero incubo per noi donne, visto che nei 5 giorni fatidici spesso non riusciamo neppure a svolgere le attività “normali” della vita quotidiana.

Figuriamoci allora quanto possa essere difficile conciliare il ciclo con il fitness, considerando che spesso le mestruazioni sono accompagnate da dolori diffusi e da un’irritabilità persistente.

Eppure con i giusti accorgimenti è possibile praticare un’attività fisica anche nei giorni del ciclo, senza per questo veder aumentati i dolori. E se proprio vogliamo dirla tutta, il movimento può addirittura aiutare in quei giorni, poiché il lavoro muscolare produce endorfine, ovvero delle sostanze che diminuiscono la sensazione di dolore.

Sport e ciclo mestruale, dunque, vanno d’accordo, a patto che ci si attenga a delle regole ben precise. No agli sforzi eccessivi: se praticate una disciplina che richiede l’impiego di forza fisica o di carichi pesanti, sarà meglio utilizzare i giorni del ciclo per prendersi una pausa di riposo. In alternativa ci si può sottoporre a sforzi meno pesanti, puntando più sullo stretching e sulla respirazione che su un’attività impegnativa.

Nei primissimi giorni di ciclo, poi, sarebbe bene sostituire il regolare allenamento con delle passeggiate a piedi o in bicicletta, in modo che il corpo si mantenga in movimento, ma senza dover subire dei carichi di lavoro eccessivi per il proprio stato momentaneo.

Potrebbe però accadere che una donna sia abituata a praticare quella determinata disciplina sportiva anche nei giorni del ciclo. Nulla di male (anzi, fortunate coloro che riescono nell’impresa), ma al primo dolore sarebbe bene diminuire il carico di lavoro o addirittura interrompere l’allenamento.

Di fondamentale importanza, infine, è l’alimentazione. In quei fatidici cinque giorni sarà bene integrare la dieta quotidiana con vitamine e sali minerali, che aiutano a ritrovare il giusto equilibrio fisico durante il ciclo. Fitness e ciclo? Si può!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>