Allenamento over 60: la routine di esercizi per mantenersi giovani

di AnnaMaria Commenta

L’allenamento aiuta a mantenersi giovani e in forma a tutte le età, ma molto di più quando si sono superati i 50 anni. Tenersi in allenamento aiuta a stare da bene da tanti punti di vista e scongiura l’insorgenza di molte dele patologie che sono legate all’avanzare dell’età. Ovviamente, cambiano le esigenze fisiche e bisogna studiare un protocollo di allenamento che vada bene a seconda dell’età e anche del grado di allenamento dei soggetti.

In generale chi si è sempre allenato, anche dopo i 50 anni può continuare ad allenarsi ad un certo ritmo mentre non è così per chi non ha mai seguito assiduamente una attività fisica oppure viene da un lungo periodo di inattività. Questi soggetti sono a rischio di lesioni ai tendini e più in generale alle articolazioni.

> GLI ESERCIZI PER COMBATTERE L’OSTEOPOROSI

Dunque l’allenamento ideale prevede innanzitutto esercizi per aumentare la mobilità articolare e la flessibilità. Si può cominciare da una camminata a passo veloce per poi passare alla corsa. Utilissima anche la cyclette e il tapis roulant che servono anche a rinforzare le articolazioni, limitare il gonfiore degli arti inferiori, aumentare la flessibilità degli arti inferiori.

> PER LE DONNE SOPRA I 60 BASTA UN’ORA DI FITNESS AL GIORNO

Per gli uomini gli esercizi più adatti sono quelli con i manubri e i bilancieri, preferendo esercizi di base. Per le donne invece oltre alla camminata si possono aggiungere squat e addominali. Per tutti è necessaria una breve sessione di defaticamento e di stretching per allungare i muscoli e migliorare la flessibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>