3 discipline di fitness da fare in acqua

di AnnaMaria Commenta

In estate il fitness si sposta in acqua. Le temperature sono troppo elevate per rimanere al chiuso di una palestra e fare sport in acua può essere più rilassante e divertente. E se l’allenamento si unisce al divertimento, gli effetti positivi sono molteplici e lo stress si allontana più facilmente. La tendenza dell’estate 2017 è adattare i workout che generalmente si fanno in palestra in modo che possano essere eseguiti in acqua, sia al mare che in piscina. Ecco quali sono 3 delle discipline di fitness da fare in acqua:

sport-in-estate-consigli

1. Crossfit acquatico

E’ una disciplina che mixa esercizi dentro e fuori dall’acqua e consiste nei classici eserizi di crossfit che si fanno in palestra. Il vantaggio però è che con il crossfit acquatico si sollecitano meno le articolazioni ma allo stesso tempo si può tonificare di più, grazie alla resistenza dell’acqua.

CROSSFIT, UNA NUOVA ESPERIENZA DI ALLENAMENTO

2. Paddle board

Il paddle, come anche il wakeboard, sono tra le discipline più amate dalle star. Si praticano in acqua su una specie di tavola da surf che nel caso del paddle si deve guidare con i remi. L’esercizio è simile a quello della canoa e si
tonificano braccia e addominali, fondamentali per mantenere l’equilibrio. Si bruciano fino a 350 calorie in un’ora.

STAND UP PADDLE, IL SURF PER TUTTI

3. Wakeboard

È la fusione tra lo sci nautico e lo snowboard. Anche se può sembrare uno sport complesso in realtà il wakeboard lo possono fare tutti sopo un po’ di allenamento. Si pratica con una tavola e una corda agganciata ad un motoscafo, cavalcando le onde o seguendo la scia acquatica. Con questa disciplina si sollecita tutta la muscolatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>